Archivi categoria: Senza categoria

Aeritalent show 2015: la finale

13

La quarta edizione del nostro Aperitalent show è finita così, con un bel brindisi dei giurati con la madrina del concorso e padrona di casa e il direttore artistico.

Abbiamo brindato al talento dei finalisti, alla conclusione di questo progetto in cui crediamo molto e che ha portato fortuna a tanti artisti e al nostro pubblico-giuria popolare che ci segue con affetto da sempre.

Arduo compito per la nostra giuria di qualità composta dalla presidente inflessibile e dolce Piera Pistono, la sempre prodiga di ottimi consigli Sabina Turano ScipioneRaffaela Ascone Quarta sempre pronta a incoraggiare e tirare fuori il meglio dai ragazzi e la new entry Andrea Camilletti con un talento vero per fiutare i bravi artisti.

Alessandra Savelli, promotrice del progetto e anima solare di Art Studio Café, ha chiamato sul palco con Roberto Petrucci, da quest’anno anche direttore artistico oltre che perfetto intrattenitore e presentatore della serata, i quattro bravissimi finalisti.

Abbiamo ascoltato non solo canzoni ma emozioni passare attraverso il microfono; abbiamo tifato per loro, li abbiamo incoraggiati e votati, proclamandoli tutti un po’ vincitori. La classifica comunque ha un valore ed è questa:
- Prima classificata Ronnie, che si è aggiudicata la registrazione di una canzone nello studio professionale Nosuoni records
- Seconda classificata (prima, secondo la giuria popolare), Ilaria Galanti, che vince la prima lezione del corso di conduzione radiofonica “Diventa Speaker” a cura di Audiosound
- Terzo classificato Federico Polani, che ha vinto una targa ricordo realizzata dal nostro laboratorio
- Quarto classificato Andrea Moro, anche lui vincitore di una targa.

Tutti hanno vinto però la simpatia della nostra giuria e la possibilità di esibirsi su un palco ed essere ascoltati con attenzione da professionisti e pubblico. E chissà, magari anche loro, come tanti prima di loro, prima o poi entreranno nel mondo dello spettacolo dalla porta principale.

Aperitalent show 2015: la semifinale

10

Siamo alle battute finali della quarta edizione del nostro Aperitalent show.
Giovedì 26 marzo sei concorrenti si sono esibiti sul palco in una semifinale appassionante e piena di emozioni. La giuria di qualità ha lavorato a testa bassa per decidere (arduo compito quando il livello è molto alto e gli artisti sono tutti molto bravi) chi potesse accedere alla finale di giovedì 16 aprile.

Insieme con Andrea Camilletti, Raffaela Ascone Quarta e Sabina Turano, capitanati come sempre dalla presidente Piera Pistono, il pubblico ha accolto l’investitura di giuria popolare e ha votato, penna e scheda alla mano, per gli artisti.

Sul palco, a dare coraggio ed energia, come sempre la padrona di casa Alessandra Savelli, che da anni crede in questo progetto e promuove i “suoi” talenti, e Roberto Petrucci, perfetta guida delle serate e da quest’anno anche direttore artistico.

Si sono esibiti i sei artisti provenienti dalle selezioni: il Duo Punto e Virgola, con tastiera e chitarra, Ronnie, Federico Polani, Ilaria Galanti, la giovanissima Sophie e Andrea Moro.
Dopo averli ascoltati, con le orecchie e con il cuore, pubblico e giuria hanno decretato i finalisti che ritroveremo – e voteremo – il 16 aprile:
- Ronnie
- Federico Polani
- Ilaria Galanti
- Andrea Moro

Siamo sicuri che anche chi non è passato in finale avrà modo di portare avanti con successo la passione che abbiamo sentito battere sul palco e anzi, auguriamo a loro un futuro di musica e palchi.

Ci vediamo il 16 aprile. Abbiamo bisogno di una agguerrita e numerosa giuria popolare. Vi divertirete ed emozionerete con noi… gustando un ottimo aperitivo!

Aperitalent show: verso la semifinale

2La seconda serata del nostro concorso per giovani talenti è stata sorprendente! Il livello degli artisti in gara è stato veramente altissimo e nessuno è stato bloccato in questa fase.
Forse avrà portato fortuna la nostra ospite speciale Sara Joy, che abbiamo conosciuto qualche anno fa proprio grazie al talent e che, come dice il suo nome d’arte, porta gioia e allegria con la sua voce e le sue canzoni.

Giovedì 26 marzo Ronnie e Federico Polani, vincitori della prima serata di selezione, sfideranno i quattro artisti passati in semifinale dopo la serata del 16 marzo:
- Ilaria Galanti
- Sophie
- Andrea Moro
- il duo Punto e Virgola

Sarà una serata emozionante, che aprirà la strada verso la finale del 16 aprile ad alcuni di loro. E sarà un’occasione per il nostro pubblico-giuria popolare di ascoltare e votare veri talenti.
Per la giuria di qualità (Piera Pistono, Sabina Turano, Raffaela Ascone Quarta, Carla Bezzi e Andrea Camilletti) sarà un compito arduo scegliere i finalisti, visto il livello veramente alto. Ma saranno inflessibili e attentissimi, sempre con il sorriso, tanti consigli e parole di incoraggiamento per tutti.

A stemperare la tensione, la solare e spumeggiante Alessandra Savelli, padrona e casa e ideatrice del talent, che ama portare alla ribalta ragazzi in gamba e l’allegro e professionale Roberto Petrucci che oltre al compito di condurre la serata, ha avuto quest’anno il ruolo importantissimo di direttore artistico.

Vi aspettiamo il 26 marzo!

 

La prima serata di selezione: 12 marzo 2015

3

Il nostro direttore artistico Roberto Petrucci ha lavorato alacremente per scegliere, fra i tanti candidati, i cantanti che avrebbero aperto questa quarta edizione del nostro Aperitalent show.
Quattro i talenti in gara, giudicati dalla nostra giuria di qualità con una new entry molto speciale, il produttore Andrea Camilletti. Due di loro sono passati di diritto, grazie ai voti della giuria di qualità e della giuria popolare, alla semifinale.
Facciamo i complimenti a Ronnie, unica donna in gara, e a Federico Polani, accompagnato dalla sua maestra di musica orgogliosissima. Li rivedremo e ascolteremo in semifinale.

A rendere speciale la serata è stato un graditissimo ospite, vincitore del premio della critica 2013, Riccardo Azzali.  Serata che è stata più divertente e frizzante che mai, grazie all’energia della padrona di casa Alessandra Savelli e del direttore artistico-presentatore Roberto Petrucci.

Ritroveremo Piera Pistono, Raffaela Ascone Quarta, Sabina Turano e Andrea Camilletti al tavolo della giuria di esperti giovedì 19 e aspettiamo il nostro pubblico-giuria di qualità per un’altra entusiasmante serata di selezione.

 

Sono aperte le selezioni per la quarta edizione!

talent_blog

Siete pronti per la quarta edizione del nostro Aperitalent show? Il nostro concorso per attori e cantanti ha portato alla ribalta tanti giovani talenti per tre anni; abbiamo concluso il “primo ciclo” con due serate speciali in stile The Voice, con i nostri giurati d’eccezione che per una volta si sono messi in gioco vestendo i panni dei coach dei migliori talenti delle tre edizioni.

E non vediamo l’ora di ricominciare, con il nuovo direttore artistico Roberto Petrucci, e partire con  nuovi attori, nuovi cantanti che si sfideranno sotto lo sguardo attento della giuria di qualità (Presidente: prof. Piera Pistono, musicista e compositrice, prof. Sabina Turano, musicista e insegnante di arpa, Raffaela Ascone Quarta, attrice e regista e una new entry d’eccezione, Andrea Camilletti, compositore e produttore) e della sempre più numerosa e coinvolta giuria popolare (il  pubblico che segue – e dà man forte – agli artisti in gara e che segue l’Aperitalent).

Le preselezioni sono aperte fino al 28 febbraio 2015, le prime due serate di selezione saranno giovedì 12 e giovedì 19 marzo e questo di seguito è il regolamento che potrete scaricare, insieme con la domanda di iscrizione, al termine del post:

Concorso aperto a quattro categorie:1)  cantanti 2) gruppi musicali, 3) attori,  4) over 40 ( attori e cantanti) .

1- L’ORGANIZZAZIONE dell’evento è affidata ad Art Studio Café srl, che si avvale della consulenza di artisti e professionisti del settore per la selezione e la gestione delle iscrizioni

2- REQUISITI: il concorso è aperto a cantanti, gruppi musicali (con massimo 4 componenti) e attori.
Non sono ammessi concorrenti di età inferiore a 14 anni.

3- AMMISSIONE: per l’ammissione al concorso è necessario effettuare l’iscrizione alla preselezione con l’invio di tutto il materiale richiesto tramite posta elettronica all’indirizzo: segreteria@artstudiocafe.com

Il materiale necessario è il seguente:
a- modulo di iscrizione compilato on-line, e scaricabile cliccando sul link in fondo al post
b- file mp3 contenente un brano musicale o recitato (per i gruppi e i solisti)oppure un link (myspace, youtube, ecc) dove poter ascoltare una performance.
c- Per i gruppi: l’indicazione di un “referente”, scelto tra i  componenti della band, il quale sarà il soggetto che rappresenterà il gruppo nei confronti del comitato organizzatore, che si impegnerà a tenere i contatti e a coordinare l’attività della sua band.
d- breve curriculum artistico, che specifichi anche se esistono impegni contrattuali

Al concorso possono partecipare tutte le band che presenteranno una formazione ACUSTICA (niente batteria),  i cantanti solisti (tramite anche l’utilizzo di basi musicali), attori  comici, drammatici, cabaret.

4- DESCRIZIONE DEL CONCORSO: Le domande di iscrizione alla preselezione pervenute verranno esaminate e selezionate da un’apposita commissione entro il 28.02.2015

Per motivi tecnici l’ordine di esibizione verrà stabilito il giorno stesso dal comitato organizzatore.
I cantanti, i gruppi musicali  e gli attori  si esibiranno durante ognuna delle serate di selezione ed eventualmente nelle successive con  2 brani a loro scelta.
Le esibizioni verranno valutate da una giuria  composta da esperti del settore e da una giuria popolare composta da tutto il pubblico, che rappresenterà una sorta di “televoto”.
Ogni componente della giuria popolare avrà a disposizione una scheda sulla quale apporre un voto da 5 a 10 per ogni artista dopo l’esibizione dei due brani.
La giuria di esperti valuterà ciascun candidato (con voto da 5 a 10) tenendo conto delle capacità artistiche e della presenza scenica di ciascuno.
La valutazione per ogni candidato è calcolata per il 40% dal voto popolare e per il 60% da quello della giuria.
I candidati non possono votare ma possono avvalersi del voto favorevole di amici, parenti e sostenitori presenti in sala e facenti parte della giuria popolare.
La giuria di qualità, presieduta dal Maestro Piera Pistono, sarà composta da professionisti di chiara fama nei vari settori.

5- PREMI: Durante la serata finale, saranno assegnati i seguenti premi assoluti:

1° classificato cantanti: registrazione di una canzone presso uno studio professionale

1° classificato attori: abbonamento per la stagione 2015-2016 del Teatro Argentina

2° e 3° classificato di tutte le categorie: bellissimi premi creati dai nostri laboratori artistici

Premio della critica: a discrezione della giuria

6- OBBLIGHI A CARICO DEI CONCORRENTI: Partecipando alla preselezione

-                     sottoscrivono di fatto il presente regolamento in ogni sua parte

-                     autorizzano eventuali recensioni sul materiale inviato da pubblicare sul sito web ufficiale del concorso

A tutti i concorrenti selezionati sarà richiesto il pagamento della quota d’iscrizione di 20 euro.

Durante la serata di selezione e le eventuali serate di semifinale e finale avranno diritto ad un drink ed un buffet .

7- RISPETTO DELLA PRIVACY: il comitato organizzatore assicura che i dati personali vengono trattati con la riservatezza prevista dalla legge in vigore (675/ 96) e utilizzati esclusivamente per le proprie proposte.
Su richiesta tali dati potranno essere cancellati o rettificati.

8- RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE: in merito a controversie che potrebbero insorgere, il comitato organizzatore si riserva di prendere ogni decisione, agendo nella più ampia libertà, fino a decretare l’esclusione del gruppo che si sia reso protagonista di violazioni del regolamento o di ogni altra norma di buon comportamento. ogni violazione di detto comportamento scorretto, non rispetto so del presente regolamento, dello spirito della manifestazione o ogni altra violazione che generi fastidio o disagio per gli altri comportamenti, per gli organizzatori, per il pubblico sarà possibile di sanzioni adottate dal comitato organizzatore che possono arrivare nei casi più gravi all’esclusione del gruppo/ singolo dalla competizione senza il diritto per gli stessi componenti ad alcuna restituzione o indennizzo.

Clicca qui se sei un artista e devi pagare la quota di iscrizione
Clicca qui per scaricare il regolamento
Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione

Aperitalent con i coach: la finalissima

1

Abbiamo concluso le tre edizioni del nostro Aperitalent Show con due serate speciali e… siamo pronti per ricominciare! Nel 2015 daremo il via alla quarta edizione con nuovi talenti e i nostri fedelissimi e bravissimi giurati.

Se siete cantanti o attori inviateci una mail con la vostra richiesta di informazioni o la preiscrizione a segreteria@artstudiocafe.com. A breve potrete consultare e scaricare il regolamento e la domanda di iscrizione.

Intanto vi raccontiamo com’è andata la finalissima.

Una serata fantastica quella di giovedì 13 novembre nella quale abbiamo assistito ad una sfida tra giganti. Si sono avvicendati sul palco i vincitori delle scorse edizioni, ognuno affidato nelle tre settimane precedenti alle cure amorevoli dei nostri coach.
È stato davvero difficilissimo eleggere il vincitore ma alla fine si è aggiudicata ancora una volta la vittoria e una registrazione in uno studio professionale Giulia Lanzeroti che, sotto la guida della nostra direttrice artistica Maretta Tannozzini, ha dimostrato ancora una volta grandissima preparazione e talento maturo nonostante i suoi 21 anni.

Frida, che con la sua presenza scenica e la sua classe ha incantato il pubblico, ha proposto, oltre alla nota Dottore, un brano che lei stessa ha scritto e che ci ha commossi e che sicuramente ascolteremo in altre sedi anche più prestigiose della nostra.

Giovanni Bocci, curato da Carla Bezzi e seguito dai fedelissimi di Art Studio Café anche in altre performance, ha cantato, se possibile ancora meglio di sempre, Perdere l’amore e un brano di Tiziano Ferro con grande passione.

È stata poi la volta degli attori: Valentina Celentano e Giuseppe De Siato che Raffaela Ascone, la bravissima attrice e regista che è stata loro coach, ha istruito per una scena a due.  Anche fra loro, entrambi bravissimi, è stato complicato eleggere il vincitore. Alla fine, dopo una dura votazione e tutto l’impegno della giuria popolare che ha gremito la sala, Valentina ha primeggiato e vinto un abbonamento al Teatro Argentina.

Il pubblico entusiasta e gli artisti felici dell’esperienza ci hanno quindi spronato a riprendere il Talent anche nel prossimo anno. Quindi invitiamo ancora una volta cantanti e attori a presentare le loro candidature al più presto (in testa a questo post tutti i dettagli).
I risultati dei ragazzi seguiti finora da noi, ci confermano che l’iniziativa è degna di nota.

Appuntamento quindi alla prossima edizione!

Aperitalent con i coach: la prima serata e i coach

20

 

Tanti, tantissimi talenti si sono esibiti sul palco del nostro Art Studio Café, guidati e incoraggiati da Roberto Petrucci, il mattatore di queste serate che da tre anni appassionano il pubblico.
A ottobre i migliori delle tre edizioni sono tornati “a casa” per la sfida finale, una sfida molto particolare che strizza l’occhio a The Voice e che coinvolge in prima linea i giudici: avranno il ruolo di allenatori, coach.

Ognuno ha la sua squadra, che sta già allenando per la finalissima di giovedì 13 novembre, durante cui il pubblico in sala giudicherà sia cantanti e attori che i coach che li allenano, proprio come nel programma The Voice.

Tanti talenti si sono sfidati a ottobre. Giovanni Bocci, che si è distinto e ci ha emozionato con Tu sei musica, un pezzo scritto da lui. Con un pezzo originale si sono presentati anche gli Acustinauti, che hanno scritto e interpretato Buchi bianchi e buchi neri. Come loro, anche Alberto Annarilli ha portato una sua canzone, Andromeda. Giulia Lanzeroti ha confermato la potenza della sua voce, che arriva dritta al cuore e Frieda, vincitrice della scorsa edizione, ha cantato La felicità e Laura Vali ci ha coccolato con la sua dolcezza e le sue grandi doti vocali.

Anche gli attori hanno dato il loro contributo facendoci passare dalla tradizione – Valentina Celentano con un pezzo napoletano – alla comicità più pura con il barese Giuseppe Desiato.

Giovedì 13 novembre si sfideranno:
Giovanni Bocci e Laura Vali guidati da Carla Bezzi; gli Acustinauti e Lucia Minniti allenati da Sabina Turano; Valentina Celentano e Giuseppe Desiato seguiti da Raffaela Ascone Quarta; Giulia Lanzeroti e Frieda capitanati da Maretta Tannozzini.

A supervisionare e “giudicare i giudici” sarà la presidente Piera Pistono, ma sarete voi del pubblico a decretare il vincitore o la vincitrice e la sua madrina.

Aperitalent show: la sfida con i coach! a ottobre…

talent_ottobre

Abbiamo concluso la terza edizione del nostro Aperitalent premiando i talenti che ci hanno più sorpreso, emozionato, convinto. Pensavamo di aver chiuso la stagione con una bella serata finale… e invece, ci è tornata la voglia di ascoltare, vedere, ospitare cantanti e attori di talento.

Per ottobre abbiamo preparato per voi due serate veramente speciali e che siamo sicuri saranno entusiasmanti. Abbiamo convocato i migliori talenti delle tre edizioni del concorso e li vedremo sfidarsi in una battaglia senza esclusione di… note e parole! Con una novità molto interessante. Avete presente il programma “The Voice”? Visto che i membri della nostra giuria di qualità sono professionisti del settore artistico e insegnanti e soprattutto hanno giudicato cantanti e attori per tutto l’anno, abbiamo deciso di mettere anche loro sotto i riflettori e proporre loro una sfida.

Durante una prima serata, gli artisti si esibiranno e il pubblico-giuria popolare, che in questo caso ancora più che in altri ha un ruolo fondamentale, voterà ogni esibizione e sceglierà chi eliminare e chi far avanzare.
I “prescelti” saranno messi al vaglio di Piera Pistono, Sabina Turano, Maretta Tannozzini e Raffaela Ascone Quarta che sceglieranno i membri della loro squadra, a cui fare da coach. Li prepareranno, li seguiranno, stabiliranno strategie per la sfida finale.

Il pubblico quindi sarà chiamato di nuovo a giudicare questa volta non solo gli artisti, ma anche gli stessi giudici, passati nel ruolo di coach.

Saranno due serate di ottima musica, veri talenti, divertimento e sarà interessante vedere veri artisti e veri coach al lavoro.

La finale dell’Aperitalent show

22

Una serata davvero emozionante nella quale sono stati proclamati i vincitori del nostro talent. La scelta è stata molto ardua in quanto quasi tutti i finalisti avrebbero meritato un posto sul podio per qualità canore e scelta del repertorio.

Frida, la vincitrice, che racchiude in sé doti musicali indubbie, originalità dei testi composti da lei e una presenza che riempie il palco, si farà strada così come è accaduto per i vincitori degli anni passati che sono intervenuti alla serata in qualità di ospiti riempiendoci di orgoglio per aver operato la scelta giusta ed aver portato loro un po’ di fortuna.

Al secondo posto e vincitrice anche del premio della giuria di qualità, Lucia Minniti, anima blues e voce caldissima oltre che giovanissima, elemento non trascurabile in quanto prevede un gran margine di perfezionamento.

Al terzo posto Valeria Condino che vanta esperienza, grande intonazione e indubbie doti vocali oltre che garbo e professionalità.

Ricordiamo e ringraziamo per la loro partecipazione Alessia Ballarò e la sua voce potente, Ronnie che ha affrontato “Gli uomini non cambiano” a testa alta, Barbara Minarelli e la sua bella interpretazione di “When I was your man” con molta intensità e Carlotta Ciampa che ci ha riportati piacevolmente indietro nel tempo cantando in modo originale e coinvolgente”Nessun Dolore” di Lucio Battisti, brano assolutamente non facile da interpretare.

Ringraziamo anche il pubblico numeroso ed entusiasta e vi anticipiamo che stiamo preparando per tutti una sorpresa che siamo sicuri vi stupirà.

La serata del 27 marzo

14

 

Si è conclusa la fase semifinale del nostro talent e, come sempre abbiamo avuto delle bellissime sorprese.
Le “over 40″ Claudia Cocciatelli e Laura Vali, hanno disputato il primo posto in quanto per la loro categoria si trattava dell’ultimo passaggio e si sono fatte entrambe molto onore interpretando brani di grande suggestione come “il cielo in una stanza” e “La vie en rose” da vere professioniste.
Laura sarà premiata la sera del 10 Aprile, data in cui gli altri cantanti combatteranno per il podio.

A seguire, la giovanissima Carlotta Ciampa, molto emozionata ma allo stesso tempo padrona della scena, ha cantato un testo di Jovanotti e Barbara Minarelli si è cimentata in “Pregherò” di Giorgia.

E’ stata poi la volta di Ylenia Scarpari, che ci ha regalato una buona interpretazione di un brano dei Queen e addirittura Minuetto di Mia Martini.

Alessia Ballarò, anche lei giovanissima, non ha temuto il confronto con Arisa e Liza Minnelli ed è stata seguita da Lucia Minniti, che si è aggiudicata il primo posto da semifinalista, indubbiamente molto meritato, anche per la particolarità del timbro vocale che ha saputo sapientemente sfruttare interpretando brani di Etta James e “Come ti vorrei” in una versione soul molto intensa.

Valeria Condino ci ha piacevolmente impressionati mettendosi alla prova in una canzone cavallo di battaglia di Adele, che come tutti sappiamo, ha un’estensione molto ampia, cavandosela egregiamente.

L’appuntamento è per il 10 Aprile, quindi, per premiare i più meritevoli ed augurare a tutti i finalisti un futuro pieno di soddisfazioni, come è stato per i nostri talentuosi ragazzi che hanno vinto le scorse edizioni ed ai quali abbiamo indubbiamente portato tanta fortuna.